Browsing "ricette"
Set 3, 2008 - ricette    No Comments

conchiglie salmone gamberetti

Una ricetta veloce e difficile da sbagliare

Ingredienti per 4 persone

400 gr di conchiglie

150 gr salmone affumicato a fette

200 gr gamberetti

200 gr pomodorini cigliegini

un ciuffo prezzemolo

un po’ d’olio

uno spicchio aglio 

un dadino di burro

 

Preparazione 

Pulite e sgusciate i gamberetti, avendo cura di togliere il filino nero. Lavate e taglaite in 2 o 4 parti i pomodorini, cercando di non lasciare troppi semi. Tagliate il salmone a listarelle.

Fate cuocere le conchiglie in acqua salata, avendo cura di toglierle un paio di minuti prima di fine cottura.

Mentre la pasta cuoce, fate soffriggere lo spicchio d’aglio nell’olio, dopo qualche mnuto, togliere l’aglio ed aggiungere il salmone, i gamberetti ed i pomodorini. Quando il tutto è cotto, spegnere l tagame ed aggiungere il burro.

Scolare la pasta, e passatela nel tegame, e fate cuocere tutto insieme per qualche minuto, avendo cura che il tutto si insaporisca ben, bene.

Tritate il prezzemolo ed aggiungetelo un attimo prima di servire.

Se preferite potete servirla anche fredda, è ottima lo stesso. 

Un consiglio, se usate gamberetti congelati fateli cuocere in un tegamino a parte, perchè rilasciano troppa acqua.

 

Purtroppo di questa bnon ho le foto, ma appena la rifaccio ve le posto 

 

Ago 29, 2008 - ricette    4 Comments

Risotto piccante alle verdure

Purtroppo mi sono dimenticata di fare la foto, ma se vi piacciono i sapori un pochino piccanti, dovete provarlo

 

Ingredienti x 2 persone

150 gr di riso

1 peperone

½ melanzana

1 zucchina piccola 

½ cipolla

olio 

olio al peperoncino

mezzo litro di brodo vegetale

 

preparazione

Fate soffriggere la cipolla in un pochino d’olio, e dopo alcuni minuti aggiungere le melanzane e i peperoni entrambi tagliati a listarelle sottili.

Dopo 15 minuti aggiungete il riso e piano piano il brodo. Ricordatevi di mischiare sempre ed aggiungere un mestolo il brodo solo quando quello che era presente nel tegame è terminato.

Cuocete per circa 20 minuti o fino a quando il riso non è cotto.

Dopo aver impiattato aggiungete un filo d’olio al peperoncino e 2 cucchiaini di parmigiano.

Io non aggiungo il sale perchè lo metto già nel brodo 

 

Ago 22, 2008 - ricette    2 Comments

Peperonata / Fricò

In italiano si chiamerebbe Peperonata, ma qua in romagna lo chiamiamo Fricò.

1930442728.jpg

Ingredienti               

4 peperon verdi

6 melanzane di quelle lunghe

8 pomodori

2 cilpolle 

olio

un pizzico di sale 

 

preparazione 

Pulite e tagliate a fettine le cipolle. Mettete un po’ d’olio in un tegame molto grande e fatevi soffriggere le cipolle, per una decina di minuti. Nel frattempo lavate e tagliate a tocchetti le melanzane. Trascrorsi i 10 minuti, aggiungete le melanzane alla cipolla e mischiate di tanto in tanto. Io copro sempre il tegame con il coperchio così mi serve meno olio e viene meno pesante. Mentre cuoce, lavate e pulite i peperoni, assicuratevi di togliere tutti i semi, altrimenti sarà molto, troppo piccante. Dopo 10 minuti che le melanzane stanno cuocendo, aggiungete i peperoni. A questo punto lavate e tagliate a tocchetti i pomodori (io i semi li lascio) e aggiungeteli al resto delle verdure.

Togleite il coperchio e fate cuocere il tutto per circa una mezz’oretta o fino a quando le melanzane non sono ben cotte. Ricordatevi di girare spesso per evitare che si attacchi e che non sia tutto cotto in modo uniforme

Ago 21, 2008 - ricette    No Comments

Seppie coi piselli a modo mio

Ieri sera ho un po’ improvvisato visto che mi mancava il vino bianco e la passata, ma è andato tutto bene 7.gifera tutto buono 

 

ingredienti 

seppie

piselli

olio

1 spicchio d’aglio

1 ciuffo di prezzemolo

1 bicchierino di rum

1 dado

1 pizzico di sale

1 bicchiere d’acqua 

 

procedimento 

In una padella fate soffriggere nell’olio, lo spiccho d’aglio. Quando vedete che l’aglio è ben rosolato, lo togliete ed aggiungete le seppie, lavate e tagliate a listarelle, ed il prezzemolo tagliato molto fine.

Dopo pochi minuti dall’inizio della cottura, aggingerte il bicchierino di rum. Se vedete che le seppie si attaccano alla padella potete aggiungere mezzo bicchiere d’acqua. Mi raccomando il fuoco non vuole una fiamma troppo alta, ma media.

Quando le seppie saranno ben rosolate, aggiungete i piselli, il bicchiere d’acqua, il dado vegetale ed il sale.

Fate cuocere x almeno 10 minuti con il coperchio, dopo di che terminate la cottura sempre a fuoco medio, ma senza coperchio.

 

Purtroppo non ho una foto del piatto dinito, ma vi garantisco che erano bunissime 

 

Giu 27, 2008 - ricette    2 Comments

Muffin

Malgrado il caldo di questi giorni mi sono ritrovata a fare i muffin perchè mio marito li adora, quindi ho pensato di postarvi la ricetta cc2b444079c56e174a539ef65406473a.jpg

ingredienti 

200 gr di farina

150 gr di zucchero

80 gr di burro

80 gr di gocce di cioccolato

100 gr di ricotta  

1 uovo

½ bicchiere di latte

1 bustina di lievito

preparazione 

In un recipiente mischiate la farina, lo zucchero ed il lievito.

Quando gli ingredienti sono ben miscelati, aggiungete al centro della terrina, il burro liquefatto, l’uovo, le gocce di cioccolato e per ultimo il latte.

Mischiate molto bene, il composto non deve risultare ne liquido ne duro.

Mettere il composto negli stampi da muffin (con questa ricetta ci fate 12 muffin) e mettete in forno (NO VENTILATO) a 180° per circa 20 minuti 

Giu 26, 2008 - ricette    1 Comment

fiori di zucca ripieni

 

f525b2736515f49d41f172918cb2a5b1.jpg

Vi propongo questa ricetta, facile e veloce con l’unico neo di essere fritta (io odio le cose fritte) ma davvero tanto buona 

 

Ingredienti (x 2 persone)

8 fiori di zucca

4 fette di prosciutto cotto

1 mozzarella

1 bicchiere di birra

2 cucchiai di farina

1 uovo

abbondante olio per friggere 

 

Preparazione 

Pulite i fiori di zucca togliendogli il pistillo, ma fate molta attenzione a non rompere il fiore. Tagliate la mozzarella in 8 fette e dividete le fette di prosciutto in 2 così da ottenerne 8 pezzi

Avvolgete in ogni pezzo di prosciutto una fettina di mozzarella ed inserite “quest’involtino” all’interno del fiore di zucca.

Preparate la pastella con 1 uovo, 2 cucchiai di farina ed un bicchiere scarso di birra e sbattere molto bene. Appena l’olio da frigger sarà caldo, bagnate i fiori di zucca riempiti nella pastella ed passateli subito in padella. Io per la cottura andavo ad occhio, ma direi che ci vogliono circa 8/10 minuti.

Mag 28, 2008 - ricette    3 Comments

un biscotto?

ho bisogno di pasticciare un po’, stare a casa con i bimbi è bellissimo, ma io non so stare ferma, così ho fatto un po’ di biscotti. Purtroppo la fusione del cioccolato non è riuscita molto bene, forse ho sbagliato a mischiare tipi diversi di cioccolato, ma dovevo cercare di ridurre la scorta accumulata da Pasqua, di conseguenza è rimasta grumosa e piuttosto “stretta”, la prox volta so cosa NON devo fare

Se volete provare a cimentarvi (è una ricetta molto facile) anche voi, questa è la ricetta:

1 kg di farina

400 gr di burro

3 uova

250 gr di zucchero a velo

2 bustine di vanillina o 1 fialetta di aromi all’arancio

1 bustina di livito x dolci

 

Mischiare tutti gli ingrediente molto velocemente e formate una palla. Lasciate riposare il composto per una decina di minuti, nel frattempo munitevi di matterello, stampini, un po’ di farina per il tagliere.

Stendete la pasta fino a quando non è spessa circa 8 mm e poi tagliarla con le formine.

Informate a 180°  x 12 minuti circa.

59336882.jpg415089525.jpg

 

Pagine:«12